Il Blog di Simedica.tv

Fistola Anale: Cura, Sintomi, Cause e Diagnosi


INTERVENTO FISTOLA ANALE

 

 

Intervento fistola anale: è sempre necessario? Porta conseguenze? C'è un solo tipo di chirurgia? Le risposte a queste domande le trovate nell'estratto qui sotto.

Infatti, nel video correlato a cura del Dott. Michele Schiano di Visconte, Medico Chirurgo esperto in Malattie del Colon, Ano e Retto, parleremo delle Fistole Anali.

 

Fistola anale: è sempre la conseguenza di un ascesso anale?

 

Vero il paziente affetto da Fistola Anale presenta nella sua storia anamnestica un pregresso ascesso anale

 

La Fistola va sempre asportata chirurgicamente?

 

 

Vero, non è possibile infatti ottenere la guarigione di una fistola anale senza un intervento chirurgico. 

 

L’ecografia endoanale a sonda rotante non ha ruolo nella patologia?

 

 

Falso, questo tipo di ecografia è invece fondamentale nella diagnostica della patologia per differenziare i vari tipi di fistole, condizionando in maniera importante la scelta del tipo di intervento chirurgico che andremo ad effettuare. 

 

 

Fistole Anali: esiste un solo tipo di intervento chirurgico.

 

 

Falso, esistono diverse tipologie di intervento chirurgico per il trattamento delle fistole anali

Andremo a vedere nel dettaglio quali sono le più utilizzate.

 

 

Le fistole che vengono trattate con la chirurgia possono recidivare. 

 

 

Vero, una fistola trattata in maniera inadeguata o errata può esporre il paziente ad una recidiva di malattia. 

 

 

Incontinenza Fecale: può essere causata dall’intervento?

 

 

Vero: un intervento mal condotto che determina una lesione dello sfintere anale, può sicuramente portare irrimediabilmente ad incontinenza fecale.  

 

 

Tutte queste informazioni le ritrovi, guardando il video a inizio pagina, a cura del Dott. Michele Schiano di Visconte.

 

 

”intervento-fistola-anale”